Dramma sul lavoro, muore l’operatore televisivo vibonese Michele Porcelli

Da quanto si apprende, il tecnico stava effettuando alcune riprese con un drone, quando è inspiegabilmente precipitato nel vuoto

Michele Porcelli, 55 anni, operatore di ripresa e regista di Lacnews 24, residente a Limbadi, ma noto nel Vibonese ed in tutta la Calabria, è deceduto nella tarda mattinata odierna per le ferite riportate a seguito di un tragico incidente. Da quanto si apprende, il tecnico stava effettuando alcune riprese con un drone, quando è inspiegabilmente precipitato nel vuoto, nel comune di Buonvicino, in provincia di Cosenza. Sul posto è giunto elisoccorso ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Il direttore Tonino Fortuna e la redazione giornalistica di Zoom24 si stringono alla famiglia ed ai colleghi dello sfortunato operatore.