Zerbini, come trovare la soluzione ideale

Dopo aver pensato alla praticità della scelta del tappeto, assicurati che corrisponda all’arredamento della casache si trova in vista dell’ingresso.

L’ingresso è un’opportunità per fare una prima impressione della tua casa.

Scegliere un nuovo zerbino di tuttozerbini.it non è affatto una decisione facile. Dopo aver dedicato un lavoro infinito al resto della tua casa, non lasciare che questo primo tappeto in casa sembri un ripensamento. Poiché lo zerbino è il primo assaggio della tua casa, i nuovi visitatori vedranno e vorrai fare una buona impressione.

Inoltre, lo zerbino è la prima linea di difesa della tua casa contro tutti i detriti che potrebbero provenire dall’esterno, oltre ad essere anche un modo semplice per rendere immediatamente il tuo ingresso organizzato. Quindi, è importante considerare il materiale e le dimensioni di un tappetino in relazione a dove verrà utilizzato.

In una voce di dimensioni tipiche tappeti rettangolari e ovali funzionano meglio poiché offrono un punto di atterraggio morbido mentre suggeriscono lo stile della tua casa. Il tuo zerbino è una delle prime cose che gli ospiti vedono. Perché non sprecare del tempo a crearne uno che ti rispecchi? Che sia tinta unita o fantasia, assicurati che i tuoi ospiti si tolgano le scarpe infangate prima di entrare. Anche se non tutti potrebbero voler togliersi le scarpe prima di entrare in casa, è un buon modo per assicurarsi che i tappetini rimangano senza macchie. Sebbene gli zerbini siano disponibili in molte dimensioni e forme, è importante che si adattino alle dimensioni della tua porta.

Zerbini, guida ad una pulizia ottimale

“Uno zerbino pulito intrappolerà più sporco e detriti, quindi pulisci gli zerbini il più spesso possibile. Per la maggior parte dei tappetini da interni, tutto ciò che devi fare è portarli fuori di tanto in tanto e scuoterli bene per rimuovere la polvere e una volta con l’aspirapolvere”.

Se si tratta di:

  • fibre di plastica,
  • legno
  • gomma,

basta bagnare il tappetino e asciugarlo all’aria.

Quando i tappetini sono molto sporchi, bagnali con un getto d’acqua e strofinali con uno spruzzo di sapone liquido in acqua tiepida. Risciacquare e lasciare asciugare completamente all’aria. Se preferisci, va bene anche lo shampoo per tappezzeria. Assicurati che i tappetini siano completamente asciutti prima di rimetterli sul pavimento. L’umidità intrappolata al di sotto potrebbe danneggiare i tuoi pavimenti. Sostituisci i tappetini quando diventano logori, poiché quelli usurati sono meno efficaci nell’intrappolare lo sporco.

Zerbini, praticità e funzionalità in un solo gesto

Ci sono altri modi in cui lo sporco penetra ma quello che porti dentro ai tuoi piedi ha un significato molto più grande. Quindi usa zerbini ad ogni ingresso di casa tua, dentro e fuori. La maggior parte della sporcizia nella tua casa proviene dall’esterno, la maggior parte di essa arriva inosservata su scarpe che non sembrano essere fangose ​​o sporche.

I tappetini sono anche una buona idea vicino a punti ad alto traffico o soggetti a fuoriuscite come il frigorifero, la vasca da bagno e la toilette.

Il tappetino da esterno è progettato con setole che aiutano a raschiare la maggior parte dei detriti sulle suole delle scarpe. Inoltre, gli zerbini per esterni sono antiscivolo e costruiti per resistere a tutte le condizioni atmosferiche. Al contrario, gli zerbini per interni sono progettati per assorbire l’umidità residua per garantire un corridoio pulito. I due sono la coppia perfetta.Ci sono due punti principali da considerare quando si sceglie uno zerbino: stile e funzionalità.

Gli zerbini sono molto più una scelta per la funzionalità. Principalmente per scarpe infangate, realizzate con materiali assorbenti per assicurarti di entrare in casa senza lasciare traccia di fango.