Uno zaino personalizzato è ciò che ci vuole per riuscire a distinguersi

Uno zaino è, in molte occasioni, un alleato inseparabile per uomini e donne di tutte le età. Un accessorio in apparenza semplice, ma di cui in realtà è difficile fare a meno, in virtù della sua versatilità, della sua capienza e della sua praticità. Grazie a uno zaino, chiunque ha la possibilità di pianificare le proprie gite, e più in generale le proprie giornate fuori casa, non correndo il rischio di aver scordato qualcosa di importante o senza che si sia costretti a rinunciare a bottigliette d’acqua, caricatore per il cellulare, bloc notes e qualsiasi altro oggetti di cui si possa aver bisogno. Insomma, gli zaini non servono solo ai ragazzi delle scuole superiori o agli studenti universitari: chiunque può farvi affidamento con la certezza di vedere soddisfatti i propri bisogni.

La necessità di distinguersi

È vero, d’altra parte, che nella maggior parte dei casi gli zaini che si possono trovare in vendita sono abbastanza uguali gli uni con gli altri: si tratta di modelli progettati e realizzati in serie, a causa dei quali è alto il rischio di omologazione. Soprattutto per i più giovani, non è mai entusiasmante sfoggiare prodotti e accessori simili a quelli di tante altre persone, perché in questo modo non si è in grado di far conoscere la propria personalità e di far emergere il proprio stile. Questa è una delle ragioni per le quali vale la pena di optare per uno zaino personalizzato, e cioè caratterizzato da alcuni semplici accorgimenti che aiutino a mettere in mostra come si è veramente.

Personalizzare lo zaino: come si fa?

Sono tante le idee tra cui scegliere per tentare di raggiungere un obiettivo di questo genere: per esempio, alcuni si accontentano di puntare su una colorazione diversa dal solito, e abbastanza fuori dal comune, oppure di propendere per una fantasia poco inflazionata. In questi casi non ci si omologa al gregge, è vero, ma si rinuncia a mettere in evidenza il proprio tocco personale. Si può ricorrere, allora, a un approccio fai da te: in tanti applicano una o più spille, cuciono delle toppe, scrivono con un pennarello indelebile citazioni o frasi da ricordare. Il problema è che con una soluzione di questo tipo l’effetto può sì risultare gradevole, ma in un certo senso troppo grezzo e homemade.

Le alternative

C’è, poi, un altro aspetto che è importante tenere presente: dopo aver acquistato uno zaino nuovo, e che magari è costato anche tanto, sarebbe un vero peccato andare a modificarlo con scritte, disegni o altri accorgimenti che finirebbero per nascondere la sua fattura. Ma ci sono anche altre soluzioni per personalizzare uno zaino che possono essere prese in considerazione, e conviene conoscerle tutte per individuare quella più in linea con i propri gusti.

A chi rivolgersi per ottenere uno zaino personalizzato

Se si è alla ricerca di zainetti personalizzabili, ci si può rivolgere al team di Stampasi.it, che propone gadget personalizzati aziendali e per l’abbigliamento garantendo una tempestiva assistenza clienti dal lunedì al venerdì. Il sito è stato creato nel 2007 su iniziativa di due imprenditori che hanno avuto l’intuizione di affacciarsi nel settore del commercio elettronico avendo intuito le notevoli potenzialità che contraddistinguono questo mondo. Oggi l’abbigliamento e i gadget personalizzati hanno funzioni uniche e vengono scelti sempre più spesso per campagne di marketing; ma Stampasi.it si rivolge anche a clienti privati.

Usare un testo per personalizzare uno zaino

Aggiungere un testo allo zaino che si ha in mente di utilizzare nella vita di tutti i giorni è un ottimo modo per personalizzare un accessorio di questo tipo senza rischiare di rovinarlo. Già, ma che cosa si può scrivere? Le opzioni sono pressoché infinite, e non si ha che l’imbarazzo della scelta: la soluzione più comune è quella di scrivere il proprio nome, ma in alternativa si può pensare di riportare il nome di un caro amico, del proprio partner, di un personaggio famoso, e così via. Oppure, si potrebbe scrivere una citazione celebre. Altre proposte? Il proprio nome utente su Instagram, il proprio nickname su TikTok, e così via.

I loghi e i disegni

I disegni e i loghi costituiscono un’altra strada da percorrere per provare a personalizzare uno zaino, sia esso destinato alla scuola, al lavoro o alle uscite con gli amici: per altro nulla vieta di accostare i disegni alle scritte per un effetto ancora più dirompente. Ciò che conta è valutare con la massima attenzione la tecnica che viene utilizzata per collocare il testo sul tessuto dello zaino, tenendo presente che le due principali alternative tra cui scegliere sono la termoapplicazione e il ricamo. Dagli origami alle emoji, dallo scudetto della squadra del cuore al marchio di un’azienda famosa, qualsiasi logo può essere scelto. Infine, non si possono dimenticare le lettere in metallo, ancora più attraenti se impreziosite da un effetto argentato o dorato, o magari da borchie frontali.