Beccato con 20 dosi di marijuana: giovane finisce in arresto

I carabinieri hanno notato il ragazzo, C.M., di 29 anni, un volto noto alle forze dell’ordine, nei pressi della Statale 106 mentre si aggirava a piedi

È stato beccato con 20 dosi di marijuana nascoste tra i vestiti un giovane di Cariati che nella serata di ieri è stato tratto in arresto dai carabinieri. I militari hanno notato il ragazzo, C.M., di 29 anni, un volto noto alle forze dell’ordine, nei pressi della Statale 106 mentre si aggirava a piedi. Il suo fare sospetto ha messo in allerta i carabinieri che lo hanno seguito e poi bloccato per un controllo. Proprio nel corso della perquisizione personale, i militari hanno avuto la conferma dei loro sospetti poiché il 29enne nascondeva le dosi di droga, per un peso di 10 grammi. Il controllo è stato poi esteso all’abitazione del fermato dove sono stati rinvenuti un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il giovane è stato pertanto tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, rimesso in libertà mentre gli atti sono trasmessi alla stessa autorità giudiziaria per la richiesta di convalida dell’arresto.