Coronavirus nel Vibonese, la mappa: i positivi comune per comune

Dopo Vibo sono Gerocarne, Briatico, Dasà, San Calogero e Mileto i centri più colpiti. Ma sono numerosi quelli con numeri a doppia cifra

Nonostante il bollettino regionale di ieri, 22 febbraio, riporti solo 5 casi in più nel Vibonese, nell’ultima settimana sono numerosi i nuovi casi registrati. La diffusione del virus in provincia lo si evince anche dai dati – aggiornati alla sera del 21 febbraio – forniti dal bollettino dell’Asp di Vibo. Guardando comune per comune, infatti, spicca il dato di Vibo Valentia (che comprende anche le varie frazioni, tra cui Piscopio) con 125 attualmente positivi di cui 4 ricoverati.

Subito dietro troviamo Gerocarne, con un focolaio che ha registra ora 67 contagiati; seguito da Briatico dove sono adesso, secondo le comunicazioni del Comune, 51 i contagi (di cui un ricoverato) a cui si aggiungono 4 persone positive al test antigenico. Tra i centri più colpiti si segnalano poi Dasà (27 positivi), San Calogero (26, di cui 1 ricoverato) e Mileto (25). In particolare a Mileto continueranno mercoledì e giovedì le operazioni di screening riservato ai ragazzi frequentanti i plessi Fondazione e Mileto centrale.

A “doppia cifra” troviamo anche i comuni di: Pizzo (14, di cui 1 ricoverato), Cessaniti e Ionadi (12), Drapia (11, di cui 6 ricoverati) e Dinami, Sorianello, Soriano Calabro e Spilinga (tutti con 10 persone attualmente positive).
È possibile consultare la tabella con tutti i contagi, comune per comune, CLICCANDO QUI.