CORONAVIRUS CALABRIA | Stabili i contagi ma con più tamponi

Una vittima nelle ultime 24 ore. Tra i ricoveri, invariate le Terapie intensive che restano 19. Cinque pazienti in più, invece, nei reparti ordinari

Sono 116 i nuovi casi di Coronavirus in Calabria. A riportarlo il bollettino regionale. Si tratta di numeri simili a quelli di ieri, quando erano stati 118, nonostante quasi mille persone sottoposte a tampone in più (oggi 1.995, ieri solo 975).  Una vittima nelle ultime 24 ore. Tra i ricoveri, invariate le Terapie intensive che restano 19. Cinque ricoverati in più, invece, nei reparti ordinari. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 5, Catanzaro 5, Crotone 9, Vibo Valentia 15, Reggio Calabria 82.

Sul territorio i casi sono così distribuiti:
Cosenza: CASI ATTIVI 2.420 (39 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 12 in reparto al presidio di Rossano;1 al presidio ospedaliero di Acri; 4 al presidio ospedaliero di Cetraro; 4 all’ospedale da Campo; 6 in terapia intensiva, 2.354 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.294 (8.012 guariti, 282 deceduti).
Catanzaro: CASI ATTIVI 1.473 (10 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 4 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 4 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 5 in terapia intensiva; 1450 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 3.703 (3.607 guariti, 96 deceduti).
Crotone: CASI ATTIVI 126 (7 in reparto; 119 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.646 (2.603 guariti, 43 deceduti).
Vibo Valentia: CASI ATTIVI 493 (16 ricoverati, 477 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.915 (2862 guariti, 53 deceduti).
Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.636 (72 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 8 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 1.548 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 12.755 (12.561 guariti, 194 deceduti).
Altra regione o stato estero: CASI ATTIVI 50 (50 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti).