Calcio-Serie B | Gliozzi illude il Cosenza poi il Lecce dilaga (3-1)

Il vantaggio rossoblù regge pochi minuti, poi i due rigori di Coda e Mancosu spianano la strada ai pugliesi. Meccariello firma il 3-1

Niente da fare per il Cosenza. La speranza di strappar punti al Via del Mare di Lecce, nel posticipo del 24° turno in serie B, dura fino alla mezz’ora della ripresa. Poi un rigore, il secondo della serata, tra l’altro contestatissimo, costringe i lupi al brusco risveglio.

Peccato perché l’avvio di gara della squadra di Occhiuzzi, che schiera Gliozzi e Trotta coppia d’attacco, è convincente. È proprio Gliozzi, in tuffo di testa, ad infilare alle spalle di Gabriel il pallone che porta in vantaggio i rossoblù dopo 8 minuti di gioco. 4 giri di lancette più tardi il Lecce trova subito il pareggio. Legittimo manca l’intervento su un cross e poi commette fallo su Rodriguez, Giua non ha dubbi e assegna il rigore che Coda non sbaglia. Il Cosenza tiene botta ma nella ripresa, in pochi minuti, il Lecce ribalta il risultato, cosa che solitamente è proprio nelle corde dei lupi. Al 76’ l’intervento in scivolata di Sciaudone su Mancosu riesce a strappargli il pallone dai piedi ma per Giua c’è fallo. Tra le proteste rossoblù, Sciaudone interviene sul pallone, lo stesso Mancosu realizza dal dischetto. Il 2-1 taglia le gambe al Cosenza che all’85 subisce anche il 3-1 firmato Meccariello.

Di seguito il tabellino dell’incontro:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Majer (34’st Pisacane), Hjulmand, Björkengren; Henderson (19’st Mancosu);  Rodriguez (30’st Yalçin), Coda (19’st Pettinari),. A disposizione: Bleve, Vigorito,  Paganini, Stepisnki, Monterisi, Nikolov, Zuta, Maselli. Allenatore: E. Corini.

Cosenza (3-4-1-2): Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo (37’st Sueva); Gerbo, Petrucci, Sciaudone (37’st Ba), Crecco; Tremolada (22’st Bahlouli); Gliozzi (30’st Mbakogu), Trotta (22’st Carretta). A disposizione: Saracco, Corsi, Sacko, Schiavi, Vera, Kone, Antzoulas. Allenatore: R. Occhiuzzi

Marcatori: 8’pt Gliozzi, 12’pt Coda (rig.), 32’st Mancosu (rig.), 40’st Meccariello
Ammoniti: 11’pt Legittimo, 16’pt Hjulmand, 14’st Coda, 39’st Ingrosso
Recupero: 4’st

Arbitro: Antonio Giua sez. di Olbia; Assistenti: Giuseppe Perrotti sez. di Campobasso – Gamal Mokhtar sez. di Lecco; IV Ufficiale: Giacomo Camplone sez. di Pescara.