Calcio – Serie A | Crotone, ko per 3-0 contro la Juventus

La doppietta di Cristiano Ronaldo nel primo tempo e la rete di McKennie nella ripresa condannano gli squali al quinto ko consecutivo

Pronostico rispettato. Il posticipo del 23° turno in serie A si chiude con la netta vittoria casalinga della Juventus ai danni del Crotone. Gli squali subiscono il quinto ko consecutivo e restano tristemente ultimi in classifica.

Non era certo quella allo Stadium la partita da vincere per l’11 di Stroppa, ma nell’incontro avuto con il tecnico, all’indomani della sconfitta casalinga contro il Sassuolo, la società aveva chiesto che la squadra cambiasse atteggiamento, che mostrasse sempre e comunque un approccio battagliero. Uno spirito che, però, a Torino non si è visto. Quello che cambia rispetto alle precedenti uscite è il sistema di gioco. Stroppa schiera, infatti, un 4-4-2 con Messias e Reca esterni di centrocampo, Ounas e Di Carmine coppia offensiva. Si rivede dal primo minuto Molina in mezzo al campo al fianco di Vulic.

La gara è stata lenta fino alla mezz’ora quando la Juventus ha deciso di accelerare e nel giro di pochi minuti ha prima messo alle corte i rossoblù con De Light in mischia e con la traversa centrata da Ramsey. Quindi, al 39’ il gol del vantaggio. Cross di Alex Sandro per lo stacco di testa di Cristiano Ronaldo che vale l’1-0. Allo scadere i bianconeri trovano il raddoppio ancora con Ronaldo, sempre di testa, questa volta su assist dalla sinistra di Ramsey. Partita già chiusa dopo i primi 45 minuti. La ripresa vede la Juventus controllare e andare vicina al tris con Ronaldo, Cordaz gli nega la gioia della tripletta. Ci prova anche Alex Sandro ma è Messias a salvare. Nulla può il Crotone al 66’ quando McKennie in mischia su calcio d’angolo fa 3-0.

Gara che non ha molto altro da dire e Crotone che torna a casa con un pugno di mosche in mano. La classifica si fa sempre più deficitaria e le giornate al termine della stagione sono sempre di meno.

Di seguito il tabellino dell’incontro

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Demiral, Alex Sandro (86′ Frabotta); Chiesa (87′ Di Pardo), Bentancur (70′ Fagioli), Mckennie, Ramsey (75′ Bernardeschi); Kulusevski (76′ Morata), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Dragusin. ALL.: Pirlo

Crotone (4-4-2): Cordaz; Pereira P., Magallan, Golemic, Luperto (46′ Marrone); Messias, Molina S. (71′ Zanellato), Vulic, Reca (67′ Rispoli); Ounas (72′ Simy), Di Carmine (77′ Riviere). A disposizione: Crespi, Eduardo Henrique, Petriccione, Cigarini, Dragus. ALL.: Stroppa

Arbitro: Marini di Roma

Ammoniti: Ramsey, Danilo, Marrone, Frabotta