Incursione delle “Iene” da Spirlì: inchiesta sui collaboratori della Regione

La “iena” Filippo Roma ha rivolto diverse domande al presidente facente funzioni anche sui compensi degli autisti

Incursione della trasmissione “Le Iene” nella sede della Cittadella regionale di Catanzaro. Nel mirino della “iena” Filippo Roma, che ha intervistato il presidente facente funzione Nino Spirlì, alcuni collaboratori dell’ente che non sarebbero in possesso dei requisiti per il ruolo che ricoprono e di cui la trasmissione avrebbe un elenco dettagliato. Le domande rivolte al presidente, però, hanno riguardato anche i compensi degli autisti. Spirlì ha risposto per alcuni minuti rinviando, poi, l’intervista al termine della conferenza stampa sull’agricoltura precedentemente programmata dall’Assessorato.