Sanità, Spirlì e Orsomarso in visita al 118 di Cosenza: “Spina dorsale del sistema”

Sopralluogo del presidente e dell’assessore nella centrale operativa di Serra Spiga. Il capo della Giunta: “Faremo il possibile per sostenere gli operatori”

“Siamo qui per rendere omaggio alle donne e agli uomini del 118, che sono la spina dorsale del nostro sistema sanitario e che, in questi tempi di pandemia, stanno svolgendo un lavoro ancora più importante”. È quanto dichiara il presidente facente funzione della Regione Calabria, Nino Spirlì, al termine di una visita istituzionale presso la centrale operativa del 118 di Cosenza a Serra Spiga.

“Di certo, faremo tutto ciò che è in nostro potere per venire incontro alle esigenze degli operatori del 118. Saremo in contatto con il commissario ad acta per stabilire insieme le iniziative necessarie a sostenere questo presidio di emergenza, raccogliendo bisogni e sollecitazioni” continua Spirlì, che è stato accompagnato dall’assessore regionale allo Sviluppo economico, Fausto Orsomarso, che ha espresso la necessità di dotare il servizio di una nuova sede, moderna e funzionale.