Coronavirus in Calabria, 283 nuovi casi ed un altro decesso

Aumentano i pazienti ricoverati nei reparti ordinari ed anche quelli che si trovano attualmente in Terapia intensiva

Cresce il numero persone sottoposte a tampone in Calabria dove, nelle ultime 24 ore, ad effettuare lo screening per stabilire la presenza del Coronavirus sono stati in 2.987 con 283 nuovi casi. Aumentano anche i pazienti ricoverati in degenza ordinaria (+9, per un totale di 284) ed in Terapia intensiva (+3, per un totale di 25). Un solo decesso a cavallo tra ieri ed oggi, per un totale da inizio pandemia di 521 vittime del virus.

Queste, in sintesi, le informazioni contenute nel bollettino della Regione. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 84, Catanzaro 94, Crotone 16, Vibo Valentia 12, Reggio Calabria 77.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:
– Cosenza: CASI ATTIVI 3.928 (66 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 10 in reparto al presidio di Rossano; 10 al presidio ospedaliero di Acri; 10 al presidio ospedaliero di Cetraro; 5 all’ospedale da campo; 10 in terapia intensiva, 3.817 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.101 (3.880 guariti, 221 deceduti).
– Catanzaro: CASI ATTIVI 1.739 (34 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 4 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 25 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 8 in terapia intensiva; 1.668 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.323 (2.242 guariti, 81 deceduti).
– Crotone: CASI ATTIVI 419 (21 in reparto; 398 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.006 (1.967 guariti, 39 deceduti).
– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 1.054 (16 ricoverati, 1038 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 1.304 (1.272 guariti, 32 deceduti).
– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.378 (78 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 5 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 7 in terapia intensiva; 2288 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.125 (7.977 guariti, 148 deceduti).
– Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 93 (93 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 266 (266 guariti).