Covid, nuovo paziente 1: donna con dermatosi positiva a novembre 2019

Caso antecedente al bimbo con sintomi di morbillo. Trovate “le impronte digitali” del Covid-19 nel tessuto cutaneo

E’ stato trovato il nuovo paziente 1 di Covid-19 italiano. Si tratta di una donna milanese di 25 anni, cui era stata fatta una biopsia della pelle per una dermatosi atipica, il 10 novembre 2019, prima quindi del bambino milanese con sintomi da morbillo, in cui era stata documentata la presenza del virus, ma con un test fatto a dicembre 2019. La scoperta è stata pubblicata sul British Journal of dermatology dai ricercatori guidati da Raffaele Gianotti, dell’Università Statale di Milano, in collaborazione con lo Ieo e il Centro diagnostico italiano.

CONTINUA A LEGGERE QUI