Ospedale di Lamezia, i carabinieri “adottano” il reparto di Pediatria

I militari incontreranno i medici, il personale sanitario e i genitori dei piccoli per ringraziarli e sostenerli nella loro opera quotidiana

Anche quest’anno i carabinieri organizzeranno “La Befana della Biodiversità”, un evento speciale di educazione ambientale e solidarietà, a favore dei piccoli degenti del reparto di Pediatria dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme, diretto con passione dalla dottoressa Mimma Caloiero. L’emergenza sanitaria in corso, a differenza di quanto avvenuto negli ultimi tre anni, non permetterà un incontro “fisico” all’interno del reparto ma, al contempo, non impedirà di inviare un chiaro messaggio di calore e vicinanza dell’Arma.

Infatti, i carabinieri del Reparto Tutela Biodiversità di Catanzaro e del Gruppo di Lamezia Terme, con la collaborazione e supporto dei dirigenti del presidio ospedaliero, “adotteranno” simbolicamente il Reparto di pediatria incontrando i medici, il personale sanitario e i genitori dei piccoli per ringraziarli e sostenerli nella loro opera quotidiana.

Nella circostanza, saranno consegnati doni e materiale educativo per continuare il percorso di cultura e sensibilizzazione alla convivenza civile e al rispetto dell’ambiente, promuovendo la conoscenza e l’amore per la natura e la biodiversità. L’incontro avrà luogo giorno 5 gennaio 2021, alle ore 11, nella zona antistante l’ingresso principale dell’Ospedale lametino.