ViBook 2020, al via la Fiera vibonese: “Non potevamo cedere alla violenza del Coronavirus”

Si comincia domani alle 17.45, con l’anteprima che vedrà protagonista l’attore Gigi Miseferi. Il collegamento si sposterà poi a Palazzo Gagliardi e al Polo Museale di Soriano

È il grande giorno. È il giorno del via al ViBooK 2020, la Fiera degli Editori a Km0 nell’era del Covid-19. “Tutto è pronto per il grande evento social – dichiara Maurizio Bonanno, anima dell’organizzazione – non potevamo cedere alla violenza del Coronavirus, che ci costringe ad una vita in solitudine e per questo abbiamo voluto che la seconda edizione della nostra Fiera non saltasse trasformandola in un evento social, dando spazio alle diverse opzioni che le nuove tecnologie ed il web offrono”.

App scaricata già 25mila volte. “Inauguriamo ViBook 2020 – aggiunge Enrico Buonanno, presidente di Electa, l’associazione organizzatrice della Fiera degli Editori a km0 – offrendo a tutti nuove opportunità di interazione: attraverso la nostra pagina Facebook, il nostro canale web su Youtube, soprattutto attraverso la grande novità della app per smartphone, un successo strepitoso che già adesso, ancor prima che ViBooK abbia avuto inizio, può contare su quasi 25mila utenti che l’hanno già scaricata sul proprio telefonino”. Vibo Valentia si pone, dunque, all’avanguardia, grazie a ViBooK, che si trasforma in un momento di socializzazione virtuale di assoluto valore sfidando il covid.

Inizio domani alle 17:45. “E non mancano i nomi di prestigio che, come la formula già sperimentata lo scorso anno, si alterneranno ai giovani autori ed editori locali che rimangono il fulcro principale dell’evento letterario”, assicurano gli organizzatori in coro. Si comincia, dunque domani a partire dalle 17.45, con l’anteprima che vedrà protagonista l’attore Gigi Miseferi, quindi, in collegamento a Palazzo Gagliardi, la cerimonia di apertura con il sindaco Maria Limardo pronta a tagliare il nastro che darà concretamente il via alla seconda edizione di ViBooK 2020 – Editori a km0.

Polo museale di Soriano. Il collegamento si sposterà poi a Soriano, al Polo Museale nell’antico Convento Domenicano (“Perché la novità di quest’anno – spiegano gli organizzatori – è la Fiera itinerante che riporta Vibo Valentia al centro di un territorio provinciale che deve tornare ad essere unito ed omogeneo”), con il sindaco Vincenzo Bartone e gli autori ospiti, tra i quali spiccano lo scrittore Mimmo Gangemi ed il neo Soprintendente Mibact, Fabrizio Sudano, alla sua prima uscita pubblica dopo il nuovo prestigio incarico, al fianco della direttrice del Polo Musale di Soriano, Mariangela Preta. “È un ViBook da non perdere!”.