Posta rapinata a Pizzo, i carabinieri restituiscono la somma recuperata (VIDEO)

Il bottino era stato di 60 mila euro. Durante la simbolica cerimonia esaltato il lavoro dei militari della locale Stazione

Questa mattina a Pizzo (in provincia di Vibo Valentia) si è svolta presso l’Ufficio Postale bersaglio della rapina consumata nella mattinata precedente, una simbolica cerimonia di riconsegna della somma interamente recuperata dai carabinieri, oltre 60.000 euro in contanti, tra il comandante della locale Stazione Carabinieri, maresciallo Marco Failla ed il direttore provinciale di Poste Italiane, Pietro Adige, sottolineata da un fragoroso applauso degli impiegati e dei clienti in quel momento presenti. Nella circostanza, il direttore, visibilmente commosso, ha voluto sottolineare come la vicinanza dell’Arma sia fondamentale nei piccoli centri come Pizzo, esaltando il ruolo della Stazione Carabinieri, determinante nella creazione delle sinergie utili per tutta la comunità.

“Oggi l’Arma dei Carabinieri restituisce a Poste Italiane il denaro sottrattole nel corso di una rapina che si è verificata ieri a Pizzo Calabro. – ha concluso il Comandante della Compagnia di Vibo Valentia, maggiore Gianfranco Pino -. Siamo in periodo di riscossione delle pensioni e auspichiamo che questa restituzione possa essere utile alla filiale, così da poter continuare ad erogare il proprio servizio in favore dei cittadini”.