Giornata no per la Vibonese. Rossoblù ko a Monopoli 2-0

Prestazione insufficiente della squadra di Galfano. Un super Mengoni ha evitato che il passivo fosse più pesante

Seconda sconfitta consecutiva per la Vibonese che dopo Catania esce sconfitta anche sul campo del Monopoli. Impacciata ed involuta la squadra di Galfano mai entrata praticamente in partita e salvata da un grande Mengoni che con alcuni interventi decisivi ha reso meno passivo il pesante.

Decisivo Starita con una doppietta arrivata al 37′ del primo tempo e subito dopo pochi secondi dall’inizio della ripresa. Anche sfortunati i rossoblù che dopo 10 minuti nel primo ha dovuto fare a meno di Pugliese (rientrato dopo la positività al Coronavirus) uscito anzitempo per un guaio muscolare.

Troppo brutta oggi la Vibonese, ma mercoledì si riparte subito con il recupero casalingo contro il Foggia.

MONOPOLI: Menegatti 6, Mercadante 6,5, Giorno 7, Nicoletti 7, Starita 7,5 (34′ st Marilungo sv), Piccinni 7, Paolucci 6,5 (47′ st Nina sv), Zambataro 6,5, Bastrini 6,5 (22′ st Guiebre 6), Santoro 6,5 (34′ st Samele 6), Tazzer 6,5. In panchina: Oliveto, Pozzer, Arlotti, Antonacci, Vassallo, Rimoli, Basile. All. Scienza 7

VIBONESE: Mengoni 7, Ciotti 5 (35′ st Parigi sv), Sciacca 5,5, Bachini 5, Laaribi 5, Pugliese sv (10′ pt Prezzabile 5,5), Tumbarello 5 (1′ st Berardi 5), Spina 5 (21′ st La Ragione 5,5), Plescia 5,5, Statella 5. In panchina: Marson, Rasi, Leone, Ambro, Di Santo, Montagno Grillo, Mancino. All. Galfano 5

ARBITRO: Caldera di Como, assistenti Piatti di Como e Lipari di Brescia. Quarto ufficiale: Pascarella di Nocera Inferiore

MARCATORI: 37′ pt, 1′ st Starita

NOTE: partita a porte chiuse. Ammoniti: Laaribi (V),  Sciacca (V), Starita (M), Plescia (V), Spina (V), Ciotti (V). Recupero: 1′ pt, 4′ st.