Nubifragio Crotone, Boccia: “Governo pronto a dare una mano”

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie: “È nostro dovere attivare ogni strumento con le misure necessarie per mettere in sicurezza il territorio”

“Da Crotone ci arrivano informazioni e immagini drammatiche. Una città con tutta l’area circostante compreso il comune di Strongoli, colpite duramente e alle quali dobbiamo stringerci e essere vicini concretamente”. Così in una nota il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, che aggiunge: “La Protezione civile con i vigili del fuoco, l’esercito e le forze dell’ordine sono al lavoro in modo incessante da ore per i soccorsi ai cittadini e per gli interventi più urgenti: a loro va il nostro sentito ringraziamento”.

Il Governo, continua Boccia, “segue con attenzione le condizioni della città ed è pronto a sostenere le amministrazioni e i cittadini per tutte le necessità che dovranno affrontare“. “Lunedì mattinain Regione con il capo della Protezione civile Borrelli e il presidente Spirlì, con il quale siamo in stretto contatto, affronteremo anche gli aspetti amministrativi dell’emergenza connessa allo stato di calamità”. “È nostro dovere – conclude il ministro – attivare ogni strumento con le misure necessarie per mettere in sicurezza il territorio”.