Crozza imita Nino Spirlì: “Posso dire che sono ignorante?” (VIDEO)

Il noto comico, imitando il presidente della Regione Calabria: “Strada vuole venire da noi, ma non c’è la guerra, siamo noi che costruiamo gli ospedali già bombardati per tradizione”

Il noto comico Maurizio Crozza, nella sua trasmissione “Fratelli di Crozza” in onda sul Nove, ha imitato il presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì. Passando da “io neanche sapevo di avercelo un presidente di assemblea”, in merito all’arresto del presidente del Consiglio regionale Domenico Tallini, alla figura di Gino Strada: “Basta commissari e tanto meno chi viene qui a scavare i pozzi. Noi qui di pozzi ne abbiamo in abbondanza, perché l’acqua corrente non c’è mai stata, a Catanzaro quando piove i pozzi ce li abbbiamo in mezzo alla tangenziale, spontanei”.

“Strada vuole venire da noi come fossimo in guerra, ma da noi non c’è la guerra – continua l’imitazione – siamo noi che costruiamo gli ospedali già bombardati, è la nostra tradizione architettonica”. Il tutto con il refrain del “posso dire che sono ignorante di questa situazione?“. Anche riguardo al piano Covid, così come aveva esclamato lo stesso Spirlì su La7 durante la trasmissione “Coffee break”, in quell’occasione in merito alle Terapie intensive.

Clicca QUI per rivedere la puntata completa su Dplay