Coronavirus | In Italia 34.767 casi e 692 morti. Terapie intensive +10

Circa 2.500 meno di ieri. Superata invece la soglia dei 34mila ricoverati nei reparti ordinari: sono 34.063, con un incremento rispetto a ieri di 106 pazienti

Roma, 21 ottobre 2020 – Il bollettino di oggi sull’epidemia da Coronavirus in Italia segna una lieve discesa della curva epidemica, dopo giorni in cui i contagi sembrano frenare e l’indice Rt cala. Ieri era stato Silvio Brusaferroad aprire uno spiraglio alla speranza: “Negli ultimi giorni il numero dei casi comincia ad appiattirsi e questo indica il rallentamento dell’incidenza”. Si dovrà attendere però il prossimo 27 novembre (qui cosa può cambiare dal 3 dicembre) per iniziare a rivedere la mappa del Paese al ribasso, con un cambio di colore per le Regioni che hanno attivato provvedimenti più severi. Intanto, ci avviciniamo al 25 dicembre e si cerca di salvare almeno la messa di Natale. Al momento, infatti, la sola certezza è che le feste saranno più che sobrie: niente cenoni nè tanto meno feste in piazza. Sul fronte vaccino, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite al congresso di ‘FarmacistaPiù’, ha dichiarato che “ci auguriamo sin dalla fine di gennaio” un piano di vaccinazione anti-Covid, che sarà “senza precedenti”. Nel frattempo, anche nel resto del mondo il Coronavirus continua a correre ed è di oggi la notizia che una regione dell’Australia è andata in lockdown per colpa di un pizzaiolo.

Covid, il bilancio 21 novembre

Sono 34.767 i nuovi casi di Covid individuati in Italia nelle ultime 24 ore in Italia, circa 2.500 meno di ieri, che portano il totale a 1.380.531. Secondo i dati del ministero della Salute è di 692 l’incremento delle vittime, per un totale dall’inizio dell’emergenza di 49.261. Frena l’incremento dei pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid: nelle ultime 24 ore sono ‘solo’ 10 le persone entrate nei reparti di rianimazione, che portano il totale a 3.758. Superata invece la soglia dei 34mila ricoverati nei reparti ordinari: sono 34.063, con un incremento rispetto a ieri di 106 pazienti. Gli attualmente positivi sono invece 791.746, 14.570 in più in un giorno. Riguardo le regioni, la Lombardiaregistra 8.853 contagi, 3.567 in Veneto e 3.554 in Campania.

CONTINUA A LEGGERE QUI