Coronavirus nel Reggino, positivo anche un sindaco: “Nessuna interruzione dei lavori”

Il primo cittadino di Laganadi: “Fortunatamente sto bene, con pochi sintomi, paragonabili ad un’influenza. Sono e sarò sempre reperibile”

“Mi preme comunicarvi che a seguito di un tampone effettuato sono risultato positivo al Coronavirus”. Così sulla pagina Facebook del Comune di Laganadi, piccolo centro del Reggino, il sindaco Michele Spadaro. “Fortunatamente sto bene, con pochi sintomi, paragonabili ad un’influenza. Sono già in isolamento e lo sarò per il tutto il tempo necessario a garantire la salvaguardia della salute dei miei cari e di tutte le persone chi mi circondano”.

Nessuna interruzione dei lavori comunali. “Seguirò da casa gli sviluppi della pandemia e l’azione amministrativa – aggiunge il primo cittadino – continuando a dare supporto come sempre. Continua il lavoro di squadra tra me, la Giunta e l’intera Amministrazione, con gli uffici e i dipendenti comunali; non vi sarà alcuna interruzione e, anzi, siamo in contatto continuo per proseguire nel lavoro quotidiano per la nostra comunità. È tutto sotto controllo”.

Rispettare le regole. “Sono e sarò sempre reperibile. Potrete chiamarmi e contattarmi per qualsiasi esigenza, necessità e chiarimento. Vi ricordo, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo – conclude Spadaro – l’importanza del rispettare le regole fondamentali: mantenere le distanze, indossare la mascherina e lavarsi spesso le mani”.