Ambulanti in piazza a Vibo contro il governo: “Gratteri commissario della Sanità” (VIDEO)

Sit in pomeridiano dinanzi alla sede della Prefettura. Una delegazione dell’Associazione nazionale ambulanti ricevuta anche dal capo dell’Utg

I commercianti ambulanti calabresi si sono ritrovati nel pomeriggio odierno a Vibo Valentia per sfilare contro il provvedimento di chiusura della regione che sostanzialmente mette KO tutte le loro attività. Dal negozio di abbigliamento chiuso di Angela Bentivoglio, in via Popilia, passando per Piazza Martiri d’Ungheria fino alla Prefettura, dove hanno incontrato il capo dell’Ufficio territoriale del Governo, gli ambulanti hanno espresso tutto il loro disagio. Parole forti e urla di disperazione sono volate nel corso del sit-in che ha visto protagonisti i responsabili delle varie sigle sindacali. “Siamo chiusi perchè la sanità non funziona – hanno tuonato – ma la responsabilità è del governo che continua ad affidarsi ad incapaci. Di conseguenza, noi chiederemo al prefetto di nominare un solo commissario alla Sanità, vale a dire, Nicola Gratteri. E dare a lui carta bianca”. I commercianti ambulanti hanno richiesto pure “ristori immediati e veri, condizioni di lavoro migliore e soprattutto la riapertura della regione considerato che da quanto si apprende non ha lo stesso indice Rt nè lo stesso numero di contagiati di Lombardia e Piemonte.

GUARDA IL VIDEO