Catanzaro, un eurogol di Carlini stende il Foggia. Al “Ceravolo” finisce 2-1

Con un gol da cineteca di Carlini il Catanzaro piega il Foggia davanti ai propri tifosi. A segno anche uno degli ultimi arrivati, Evacuo

Con un gol da cineteca di Carlini il Catanzaro piega il Foggia davanti ai propri tifosi, che hanno avuto la possibilità di tornare al “Ceravolo”, seppure con le restrizioni legate alle regole anti-covid.

I giallorossi di mister Calabro erano passati in vantaggio al 17′ con un potente fendente di Evacuo, ma erano stati raggiunti al 34′ da Curcio su calcio di rigore.

Prima della gara si è rispettato un minuto di silenzio per la morte della presidente Jole Santelli e di Fabrizio Ferrigno: in onore del “sindaco” la squadra ha giocato con il lutto al braccio.

CATANZARO-FOGGIA 2-1

MARCATORI 17’ Evacuo, 34’ Curcio (R), 28’ st Carlini

CATANZARO: Branduani; Riccardi, Fazio, Pinna; Garufo (20’ s.t. Casoli), Verna (1’ s.t. Carlini), Corapi, Baldassin (32’ s.t. Altobelli), Contessa; Di Piazza (1’ s.t. Curiale), Evacuo (15’ s.t. Di Massimo).

In panchina: Iannì, Di Gennaro, Salines, Riggio, Evan’s, Risolo, Pipicella. 

All. Calabro

FOGGIA: Fumagalli; Anelli, Gentile, Germinio; Kalombo (29’ s.t. Di Masi), Garofalo (20’ s.t. Vitale), Raggio Garibaldi  (40’ s.t. Tascini), Mbaba; Curcio (29’ s.t. Rocca); D’Andrea, Dell’Agnello. 

In panchina: Di Stasio, Iannone, Agostinone, Morrone, Lucarelli, Aramini, Pompa, Balde. 

All. Marchionni

ARBITRO Miele di Nola

NOTE Spettatori paganti 655.  Espulso Anelli  32’ s.t. Ammoniti Curcio, Fumagalli, D’Andrea, Corapi, Mbaba, Kalombo, Di Massimo, Pinna. Angoli 5-4