Operazione focus ‘ndrangheta: oltre mille persone identificate

Tre uomini beccati dalla Polizia: dovranno rispondere dei reati di detenzione e spaccio di droga

Importante attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia di Crotone nell’ambito del piano di aziona nazione Focus ‘ndrangheta, che ha portato, nella scorsa settimana, all’identificazione di ben 1119 soggetti.

Nel corso di un pattugliamento un trentacinquenne crotonese è stato beccato con circa 45 grammi di eroina e 34 grammi di cocaina, assieme ad un bilancino di precisione e diversi involucri di plastica. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato individuato grazie al via vai di persone presso la sua abitazione, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e dovrà scontare la pena ai domiciliari. Stessa sorte per un altro soggetto, un cinquantaduenne crotonese che deteneva in casa due buste di cellophane contenenti circa 25 grammi di marijuana. L’uomo è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Denunciati anche due uomini, un trentasettenne crotonese ed un ventiduenne di Cirò Marina, poiché rinvenuti in possesso rispettivamente di 0,44 e 0,83 grammi di cocaina. Entrambi sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti, e la droga è stata sequestrata. Interventi anche nel centro cittadino, con il sequestro di un tritaerba assieme a circa 1 grammo di marijuana, e presso Parco Pignera, dove sono stati rinvenuti circa 1,5 grammi di marijuana. In entrambi i casi la droga è stata sequestrata a carico di ignoti.

Due uomini invece sono stati denunciati per non aver rispettato gli arresti domiciliari. Si tratta di due crotonesi, un quarantaseienne ed un ventinovenne, entrambi pregiudicati ed attualmente sottoposti a sorveglianza speciale. Stessa misura per un cinquantanovenne di Isola Capo Rizzuto, trovato in possesso di un cellulare funzionante.

Complessivamente, l’attività svolta dagli agenti ha portato ad 1 arresto, 22 denunce, 2 segnalazioni in quanto assuntori di stupefacenti, 5 soggetti sottoposti a misure di sicurezza, 316 verifiche di autovetture con conseguenti 9 sanzioni per violazioni e 10 sequestri e 57 perquisizioni.