Vendemmia, i Nas sequestrano il deposito di una cantina per carenze igieniche

L’Asp di Catanzaro ha disposto il sequestro della struttura, dal valore di 70.000 euro

I militari del Nas di Catanzaro, hanno eseguito un’ispezione presso una cantina calabrese, ed hanno scoperto un deposito che, oltre ad essere stato attivato abusivamente, presentava evidenti carenze igienico-strutturali.

Il personale dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, di concerto con i militari del Nucleo Anti Sofisticazioni, ha disposto il sequestro della struttura, dal valore di 70.000 euro circa.