Concorso scuola, Azzolina: “Si farà. Domani le date”. ll Pd aveva chiesto il rinvio

Al via il 22 ottobre. In palio 32mila posti, riservati ai precari con almeno 3 anni di servizio. All’appello del Pd la replica dei 5 stelle: nessun rinvio, sarebbe presa in giro

Inizierà il 22 ottobre l’atteso concorso straordinario per la scuola – che mette ‘in palio’ 32mila posti – riservato ai docenti precari (di medie e superiori) con 3 anni di servizio. Nonostante la richiesta del Pd di rinviare, arriva infatti la conferma da Lucia Azzolina, ministro dell’Istruzione: “Il concorso si farà, domani escono le date in Gazzetta Ufficiale”.

CONTINUA A LEGGERE QUI