Coronavirus in Calabria, Magorno chiede che la scuola inizi lunedì 28 settembre

Il senatore di Italia Viva: “Ci sono pochi giorni per la sanificazione tra l’appuntamento delle elezioni ed il ritorno a scuola”

“Sostegno all’appello del Consigliere Regionale, Graziano Di Natale, che chiede di posticipare l’apertura delle scuole in Calabria il 28 settembre. Si tratta di una decisione necessaria considerando che tra l’appuntamento elettorale dei prossimi 20 e 21 settembre e l’inizio delle lezioni fissato per il 24 ci sono pochi giorni per la sanificazione degli istituti, fondamentale per un ritorno in sicurezza di alunni, docenti e personale scolastico. Inoltre si deve tenere conto del parere dei Dirigenti Scolastici che hanno già dovuto affrontare diverse criticità”.
E’ quanto afferma il senatore di Italia Viva, Ernesto Magorno.