Coronavirus in Italia, 1229 nuovi casi e 9 morti: crescono le terapie intensive

In aumento anche il numero dei ricoveri. Nella giornata odierna più tamponi eseguiti. In Lombardia e nel Lazio il numero più alto di positivi

Il nuovo bollettino sull’epidemia da Coronavirus in Italia, dopo il lieve calo dei nuovi positivi da ieri, oggi segna una leggera risalita dei contagi. Intanto, mentre il Cts rinvia la decisione sulla durata della quarantena, gli scienziati del Pts lanciano l’appello: “Stop a doppio tampone negativo. E a tal proposito, con il primo di giorno di scuola alle spalle, è già boom di richieste da parte dei genitori di tamponi per i figli. Da Norcia è il premier Giuseppe Conte a mandare un messaggio di fiducia e speranza: “Anche questa sfida riusciremo a vincerla tutti insieme”. Nel frattempo, il Covid continua a correre nel resto del mondo e l’allerta è alta anche in Europa: mentre la Gran Bretagna sta per iniziare la sperimentazione di un vaccino spray, in Francia i contagi giornalieri restano alti e si guarda ai focolai nelle Università.

CONTINUA A LEGGERE QUI