Coronavirus, allarme rientrato nel Catanzarese: tutti negativi i tamponi a Taverna

Lo screening della popolazione era scattato dopo il riscontro di un caso di positività di un residente che aveva partecipato a un matrimonio lo scorso 4 settembre

Sono risultati tutti negativi i tamponi processati tra giovedì e venerdì scorso ed eseguiti a Taverna, nel Catanzarese, dal Dipartimento prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, dopo il riscontro di un caso di positività al Covid-19 di un residente che aveva partecipato come ospite ad un matrimonio il 4 settembre e ad un’altra festa nel mese di agosto.

A darne notizia è stato il sindaco di Taverna, Sebastiano Tarantino, in un video su Facebook. Tarantino ha anche spiegato come “già da oggi sono riprese le attività didattiche e tutte le manifestazione pubbliche che in precedenza erano state sospese a seguito dell’emanazione di un’ordinanza”.