Vibo, “Memorial Day” alla Scuola di Polizia. Ricordata la figura di “Saro” Fortuna (VIDEO)

Si è svolta stamattina la manifestazione organizzata dal Sap (Sindacato autonomo di polizia) per ricordare il poliziotto scomparso il 28 giugno. Il maestro Tambuscio ha realizzato un quadro che lo raffigura

Si è svolta stamattina la manifestazione denominata “Memorial Day”, organizzata dal Sindacato Autonomi di Polizia (Sap). Un evento che ha lo scopo di celebrare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità. Non solo uomini in divisa e servitori dello stato, ma anche giornalisti, politici, religiosi e semplici cittadini che hanno pagato con la vita il loro impegno a favore della collettività.

La Segreteria provinciale di Vibo Valentia, quest’anno ha celebrato il Memorial Day stamattina presso la locale Scuola Allievi Agenti dove è avvenuta la consegna di un quadro raffigurante l’assistente capo Rosario Fortuna deceduto in servizio il 28 giugno 2006, folgorato da una scarica elettrica all’interno di una azienda florovivaistica di Pizzo Calabro (VV) lasciando la moglie e due figli di 11 e 8 anni.

L’opera realizzata dal maestro Antonio Tambuscio, sovrintendente capo in pensione della Polizia di Stato, è stata donata al Direttore della Locale Scuola Allievi Agenti di Vibo Valentia, Primo Dirigente Stefano Dodaro.

L’opera pittorica è stata consegnata alla Scuola Allievi Agenti dal Presidente Nazionale, Saro Indelicato e dal segretario regionale, Michele Granatiero dopo aver ricevuto la benedizione del Cappellano don Enzo Varone. Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il Prefetto di Vibo Valentia, Francesco Zito, il Questore di Vibo Valentia, Annino Gargano e i familiari dell’Assistente Capo Fortuna, nonché da una rappresentanza dell’Anps di Vibo Valentia.

“Quella di oggi è una bellissima iniziativa – ha sottolineato Indelicato – perchè ricordiamo un collega che non c’è più con una straordinaria opera che lo ricorda in maniera artistica. In tutta Italia organizziamo delle giornate in ricordo dei colleghi che non ci sono più. “Saro” era un poliziotto normale, disponibile e siamo grati ai famigliari che sono stati qui con noi e lo ricorderemo sempre”.

“Come artista – ha affermato Antonio Tambuscio – sono onorato di aver questo incarico, anche se è stato pesante effettuare il ritratto dal punto di vista personale perchè Saro lo conoscevo sin da bambino. Una persona che è stata mio amico prima e dopo di entrare in polizia. E’ sempre stato presente e ho voluto ritrarlo qui  con l’aspetto che lo ha sempre caratterizzato, anche quando aveva dei problemi: il sorriso. Lui sorrideva sempre ed è l’immagine reale di “Saro” Fortuna”.

A margine della manifestazione denominata MEMORIAL DAY, presso la Scuola Allievi Agenti alla presenza del  Presidente Nazionale Saro Indelicato e del Segretario Regionale Michele Granatiero è stata intitolata al Vice Sovrintendente Francesco Sabatino la nuova sede Provinciale del Sindacato Autonomo di Polizia,presenti il Signor Prefetto di Vibo Valentia Dott. Zito Francesco, il Questore di Vibo Valentia Gargano Annino, nonché  una rappresentanza dell’ANPS di Vibo Valentia.