Coronavirus, secondo tampone negativo su uno dei medici dell’ospedale di Reggio

Il professionista era risultato positivo al primo screening effettuato nella giornata di ieri

Negativo il secondo tampone su uno dei medici risultati positivi al Covid ieri all’ospedale di Reggio Calabria. Proseguono i tamponi a tappeto a tutti i sanitari e ai pazienti ricoverati nei vari reparti dell’ospedale dove sono stati bloccati gli ingressi e le uscite secondari. Da ieri sera, infatti, possono accedere alla struttura sanitaria di Reggio Calabria solo i pazienti che hanno effettiva necessità e il personale medico e infermieristico. Installati i termo-scanner e sospese le attività specialistiche ambulatoriali e di intramoenia.