Bivona Beach Festival, evento sospeso. Allegria e sorrisi prima dello stop (VIDEO)

L’evento, giunto alla 3° edizione, è stato sospeso dal comitato organizzatore dopo l’ordinanza regionale di ieri. Ma nonostante ciò rimane il ricordo di un giorno e mezzo vissuto tra divertimento e spensieratezza

Il Bivona Beach Festival è stato sospeso. La decisione è stata presa dai giovani rappresentati del comitato organizzatore che hanno comunicato la sospensione dell’evento dopo l’ultima ordinanza regionale del 13 agosto.

“La decisione si è resa necessaria per garantire la sicurezza di ospiti e volontari. Il nostro evento, seppur estraneo alle attività citate dall’ordinanza regionale n°61 è, per definizione, un’occasione di aggregazione. Abbiamo messo in campo tutto il necessario per ottemperare alle norme attualmente in vigore e ora aggiungiamo un ulteriore sforzo di responsabilità”. Così gli organizzatori hanno comunicato con un post sui social la decisione di sospendere il Bivona Beach Festival.

Una kermesse durata, dunque, un giorno e mezzo e che ha coinvolto decine di giovani che hanno praticato soprattutto attività sportiva in spiaggia ed in piazzetta grazie ai tanti tornei organizzati.

Una partecipazione numerosa, un coinvolgimento sempre maggiore anche grazie alle numerose partnership intraprese con realtà sportive ed imprenditoriali. Solo per citarne alcune, la Vibonese e la Tonno Callipo. Ma anche, ad esempio, i ragazzi del Volley Club “Giacinto Callipo”, accompagnati dagli amici dei “Lupi Biancorossi” di Piacenza, con quest’ultimi che hanno omaggiato gli organizzatori con una maglietta della squadra di pallavolo piacentina che milita nel campionato di SuperLega, la Gas Sales.

Presente anche l’amministrazione comunale di Vibo Valentia, con l’assessore all’Innovazione Tecnologica, Michele Falduto: “Ringraziamo i ragazzi dell’organizzazione che ci hanno creduto ed hanno aumentato lo spessore dell’iniziativa. Noi come Comune abbiamo da subito sposato l’idea pensata anche con l’obiettivo di rispettare le norme anti-Covid. L’auspicio è che il Bivona Beach Festival si riproponga per diverse edizioni perchè coinvolge un territorio un pò dimenticato. E’ un qualcosa di bello che coinvolge anche e soprattutto i più giovani”.

Nel video, girato durante la prima giornata del Bivona Beach Festival, prima dell’interruzione di ieri, oltre all’intervista all’assessore Falduto, anche le interviste a tante persone che hanno deciso di cimentarsi con le varie attività, dai più grandi ai più piccini.