Scuole con poche aule a Vibo, Scalamandrè: “Non accetto discriminazioni tra studenti”

Durissimo il preside dell’ex Istituto Magistrale: “Già lo scorso anno al liceo scientifico qualcuno ci definì invasori sui social. Sostenevano che volessimo rubare le loro aule”

Non è affatto soddisfatto della soluzione individuata dall’amministrazione provinciale di Vibo Valentia il dirigente del liceo “Capialbi di Vibo Valentia Antonello Scalamadrè. Pur ringraziando il presidente della Provincia per la disponibilità di ospitare gli alunni nello stabile di contrada Bitonto, il preside sbotta: “Gli studenti sono tutti uguali e devono essere tutti trattati allo stesso modo”. E lancia un’accusa pesantissima al liceo scientifico Berto: “Già lo scorso anno qualcuno ci definì degli invasori che rubavano le loro aule”.