Consigli di viaggio: come muoversi in Italia

Viaggiare in Italia

L’Italia è senza ombra di dubbio tra i paesi più belli al mondo. La collezione di patrimoni dell’UNESCO è immensa, accogliendo ogni anno uno spropositato numero di visitatori.

Che sia italiano o straniero, il turista è colui che aiuta economicamente un numero immenso di servizi, dai viaggi agli impieghi di ristorazione.

Sicuramente alcune città ne risentiranno maggiormente, come Roma, Firenze o Venezia, solo alcuni dei nomi più famosi del nostro stivale.

Le modalità con le quali un visitatore può muoversi in Italia sono vastissime, offrendo tante soluzioni in base a esigenze e comodità diverse.

 

Viaggiare in treno

Il viaggio in treno offre sicuramente molteplici vantaggi, uno dei quali è la comodità di prendere posto sul proprio sedile assegnato e godersi la varietà di paesaggi che si incontrano strada facendo.

Le ferrovie percorribili sono svariate, dalla linea regionale Trenord alla nazionale Italo. Tantissimi comuni possono essere raggiunti, anche i più piccoli, grazie a questa rete ferroviaria vastissima.

Recentemente sono stati abilitati alla circolazione su binari treni ad alta velocità, consentendo un rapido ed efficiente viaggio. Grazie ad essi è infatti possibile viaggiare in treno da Roma a Milano in sole 3 tre ore.

Il viaggio va affrontato in possesso di un biglietto o abbonamento, dove il primo potrà essere anche acquistato e obliterato poco prima della partenza.

Uno spostamento su binari può avere sia scopi strettamente traslativi che anche turistici. Esistono infatti treni in Italia progettati e guidati con lo scopo di mostrare paesaggi mozzafiato e raggiungere mete ambite.

Un chiaro esempio può essere il treno del Bernina, un treno partente dal nord della Lombardia (Tirano) e raggiungente varie mete turistiche, tra cui anche St. Moritz.

Durante il viaggio il passeggero potrà ammirare le meraviglie alpine che separano Italia e Svizzera, costeggiando varie catene montuose tra cui anche il pizzo Bernina.

 

Viaggiare in auto

Molti italiani amano la vita on the road, guidando la propria vettura in giro per il paese. Il viaggio potrà avvenire su tante strade diverse, divise principalmente in:

  • Urbane
  • Extraurbane secondarie
  • Extraurbane principali
  • Autostrade.

Esse decretano l’importanza, numero di corsie e divisione nelle carreggiate. Una strada può inoltre essere:

  • Comunale, quando porta da un comune all’altro
  • Provinciale, quando unisce due centri urbani della stessa provincia
  • Regionale, quando collega due comuni della stessa regione
  • Statale, quando consente il raggiungimento di una regione diversa da quella di partenza.

Tutte le strade italiane sono gratuitamente percorribili, eccezion fatta per le autostrade.

Al momento dell’ingresso infatti bisognerà superare un casello autostradale, attraversabile tramite pagamento di un pedaggio o tramite possesso di un telepass.

Quest’ultimo non è altro che un dispositivo elettronico che permetterà il diretto ingresso in autostrada, pagando una rata fissa mensile.
Per i viaggi più affidabili e sicuri è consigliabile affidarsi a guide online come Viamichelin.

 

Noleggio

Questa è un’opzione che può essere adottata sia da italiani che stranieri: i primi per risparmiare sulle spese di acquisto e servizi associati, i secondi per potersi muovere in totale autonomia nel nostro paese.

Il noleggio di un veicolo può essere:

A breve termine, dalla durata che può andare da qualche giorno a un anno
A lungo termine, che può durare da uno a 5 anni.

Gli italiani che scelgono questa soluzione sono sempre di più grazie al notevole risparmio che il servizio offre.

Il cliente, munito di documenti che attestino la maggiore età, patente e codice fiscale, potrà usufruire del servizio in vari luoghi, alcuni dei quali sono piattaforme online, concessionari o aeroporti.

Il pagamento prevede una mensilità variabile in base al veicolo, all’ente esercente del servizio e ai chilometri percorsi, con tutte le spese associate all’auto incluse.

Il noleggio è una soluzione adottata sempre di più sia per girare il paese che per il singolo centro urbano.
Grandi città come Roma offrono molti servizi di carsharing.

Confronta e prenota ora un noleggio auto con Enjoy.

 

Muoversi in aereo

Molte città italiane offrono servizi di trasporto tramite aeroporti. Alcune di esse come Roma o Milano permettono voli internazionali e intercontinentali. Altri invece offrono voli solo nazionali, spostandosi ad esempio da Venezia a Palermo in poco tempo.

La maggior parte degli stranieri sceglie il viaggio in aereo per raggiungere il nostro paese, soluzione che può essere adottata anche dagli italiani che preferiscono viaggiare nel tempo più rapido possibile.