“Calabrisea”, tre ragazzi vibonesi alla scoperta delle meraviglie calabresi (VIDEO)

Il progetto lanciato e veicolato sui social da tre ragazzi vibonesi, Cristian, Laura e Lorenzo. Promuovere le bellezze della Calabria dopo il lockdown attraverso il percorso di una viaggiatrice

Interessi e passioni che trasmettono emozioni. E’ il viaggio alla scoperta delle meraviglie della Calabria che stanno percorrendo tre giovani ragazzi vibonesi: Cristian Comerci, Laura Costantini e Lorenzo Daffinoti.

La voglia di mettersi in gioco, la voglia di trasmettere positività ed allegria attraverso il racconto social, e con appositi video, di alcune tra le località più incantevoli della Calabria. E’ l’idea di Calabrisea, questo il nome che i tre ragazzi hanno dato alla loro idea che sta spopolando sui social. Tropea, Scilla, queste le prime tappe di un percorso che porterà il trio vibonese (Cristian di Bivona, Lorenzo di Pernocari, ma coniugato a Vibo Marina e residente a Vibo Marina, e Laura di Triparni) alla scoperta anche di borghi e luoghi meno conosciuti.

“L’idea di Calabrisea – racconta Laura – nasce durante il lockdown, periodo durante il quale credo che la gente abbia immaginato tantissimi viaggi. Noi che siamo calabresi ci teniamo tantissimo a promuovere quelle che sono le bellezze e le particolarità della nostra attraverso una viaggiatrice che scopre le meraviglie calabresi. Calabrisea è un’idea di una Calabria che cammina di pari passo al mare, il mare non inteso in senso stretto, ma come un mare di emozioni e sensazioni che una terra martoriata, ma bellissima come la nostra riesce a trasmettere”.

Lorenzo è colui che ha reso possibile la realizzazione dei video grazie alla sua abilità e passione. “Ci stiamo divertendo e stiamo ottimizzando le capacità che abbiamo. Vogliamo far conoscere la Calabria sotto un altro punto di vista perchè abbiamo territori non scoperti e farli scoprire con un occhio diverso. Vogliamo anche fare delle denunce, posti che non vengono sfruttati a livello turistico dove già noi del territorio non riusciamo ad organizzarci per arrivare”.

Negli ultimi giorni, il video girato da Cristian, Laura e Lorenzo a Chianalea ed a Scilla ha fatto breccia sui social tanto da essere stato condiviso anche dal presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, sul suo profilo facebook personale. Ma non solo, una parte del video estrapolata è stata pubblicata su un profilo fake del social Tik Tok della Regione Calabria. “E’ stato travisato il messaggio che noi vogliamo trasmettere, una cosa che ci ha dato un pò fastidio, ma alla fine si è risolto tutto”.

Cristian è forse il principale ispiratore, un giovane e dinamico ragazzo che gira la Calabria facendo travel: “La nostra regione è ricca di posti bellissimi ed ora siamo pronti ad andare a Le Castella, un posto meraviglioso, ed a Pentadattilo, un borgo che sta crescendo anche sui social. Nel nostro piccolo vogliamo far crescere la nostra Calabria”.