Carenza idrica, l’attacco: “Il giallo dell’estate è scoprire l’identità del signor Sorical”

I consiglieri comunali di Catanzaro: “Le lacrime sono le uniche gocce che i residenti del quartiere Lido vedono in questi giorni visto che i rubinetti sono a secco”

“Il giallo dell’estate è scoprire l’identità del signor Sorical, firmatario di comunicati praticamente anonimi. Se non ci fosse da piangere la vicenda avrebbe dei risvolti comici”. Così in una nota Eugenio Riccio, presidente commissione Lavori pubblici del Comune di Catanzaro, e i componenti della stessa commissione Consolante, Mancuso Rosario, Di Sarro, Procopi, Gallo, Costanzo Sergio, Levato, Praticò.

“Ma le lacrime – proseguono i consiglieri – sono le uniche gocce che i residenti del quartiere Lido vedono in questi giorni visto che i rubinetti sono a secco. Chiediamo che, al di là di ogni battuta o altro, il responsabile Sorical, Tommaso La Porta, venga a confrontarsi di persona con l’Ammministrazione comunale poiché gli eletti, e non altri che non sono riusciti a raggiungere lo stesso agognato obiettivo, devono dare risposte ai cittadini”.