Ordinanza del sindaco di Tropea: “Vietato camminare nel centro cittadino a torso nudo”

Un provvedimento preso dal sindaco, Giovanni Macrì, nell’ottica della tutela del decoro urbano

A Tropea, la principale città turistica del Vibonese, il sindaco Giovanni Macrì ha previsto delle pesanti sanzioni pecuniarie per chi passeggia per il centro cittadino a torso nudo, in costume da bagno o scalzo. Naturalmente la disposizione non si applicherà nella zona marina. Un provvedimento preso nell’ottica della tutela del decoro urbano. Ai trasgressori dell’ordinanza, salvo che il fatto integri ipotesi di reato, sarà comminata una sanzione amministrativa pecuniaria da 125 ad 500 euro.