Serie B, punto d’oro per il Cosenza e ancora un pari per il Crotone

Sotto di due reti, la squadra di Occhiuzzi rimonta e trova il pareggio in extremis. Barberis illude i pitagorici ma la vittoria non arriva

Secondo risultato utile consecutivo per il Cosenza che agguanta un punto d’oro nello scontro salvezza contro il Trapani. La squadra di Occhiuzzi va sotto di due gol nel corso del primo tempo con i siciliani avanti grazie al rigore firmato da Taugordeau e alla rete di Dalmonte. I rossoblù barcollano ma non vanno al tappeto e prima dell’intervallo accorciano le distanze con Baez. Poi il Trapani resta in dieci per l’espulsione di Pagliarulo e il match cambia completamente. All’ultimo assalto il Cosenza trova il due a due con Raul Asencio che al 95′ regala un punto che vale quanto una vittoria.

Ancora un pari per il Crotone che non va oltre l’uno a uno al cospetto di un Ascoli in lotta per evitare la retrocessione. Tutto nella ripresa. Barberis illude la squadra di Stroppa regalando il vantaggio con una bella punizione ma Simy non chiude i conti e nel finale Trotta gela i pitagorici trovando il pari. In classifica il Crotone resta in zona promozione ma viene agganciato dal redivivo Cittadella.