Vibo, Mirabello aderisce all’associazione “Umanesimo sociale”

Il presidente di “Vibo Prima di tutto” si unisce alla nuova compagine di centrosinistra lanciata da Domenico Consoli: “Rappresenta l’unica prospettiva futura per le forze riformiste”

Il promotore e presidente dell’aggregazione civica “Vibo Prima di tutto”, Vincenzo Mirabello, aderisce alla nuova associazione del centrosinistra vibonese lanciata da Domenico Consoli, candidato di “Io resto in Calabria” alle ultime elezioni regionali, che ha già visto l’adesione di diversi esponenti del Pd.

“Ritengo essenziale e quantomai opportuno – afferma Mirabello – aderire alla neocostituita associazione ‘Umanesimo Sociale’ nel convincimento che questo quadro possa rappresentare l’unica prospettiva futura per le forze riformiste. Ricordo che il processo iniziato in occasione delle elezioni amministrative che mi ha visto come ispiratore della lista ‘Vibo Prima di tutto’ sta ora prendendo seriamente corpo con un processo politico in grado di incidere positivamente sulle dinamiche socio economiche del nostro territorio”.