Tragedia nel Cosentino, sbatte la testa dopo una scarica elettrica e muore

È stata folgorata da una scarica elettrica causata forse da una prolunga difettosa. Secondo quanto ricostruito, dopo la “scossa” la donna, invalida e di 32 anni, sarebbe caduta per terra e avrebbe sbattuto violentemente la testa sul pavimento. Ad allertare le forze dell’ordine è stata un’amica che non la vedeva da tempo. Ha quindi chiamato i carabinieri, dato che la 32enne viveva da sola a San Demetrio Corone.
Sul posto, oltre ai militari sono arrivati i sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso della 32enne. Per il medico legale, arrivato sul posto, la morte potrebbe risalire a diverse ore prima del ritrovamento del cadavere.