Recovery Fund, la proposta Ue: 750 miliardi. All’Italia 172,7 miliardi

All’Italia 172,7 miliardi: 81,8 versati come aiuti a fondo perduto e 90,9 come prestiti. Conte: “Cirfra adeguata, farsi trovare pronti”. Olanda avverte: “Negoziati saranno lunghi”

Un Recovery Fund da 750 miliardi di euro. E’ questa la proposta della Commissione Europea su uno degli strumenti per far fronte alla spaventosa crisi economica provocata dal Coronavirus. Il fondo per la ripresa si chiamerà “Next Generation Eu”. Le indiscrezioni della mattinata trovano conferma in un tweet del commissario europeo agli Affari economici, l’italiano Paolo Gentiloni. “La Commissione propone un Fondo di Recovery da 750 miliardi che si aggiunge agli strumenti comuni già varati. Una svolta europea per fronteggiare una crisi senza precedenti”. Quindi l’annuncio ufficiale della presidente Ue, Ursula von Der Leyen, davanti al Parlamento europeo. Il dossier dovrà essere approvato all’unanimità e già l’Olanda – uno dei ‘Paesi frugali’ lascia intendere che la proposta avanzata dalla Commissione non rispecchierà il risultato finale dei negoziati.

CONTINUA A LEGGERE QUI