La Calabria prova a ripartire: primo week end “libero” tra sole, spiagge e mare

Tante le famiglie che, sin da questa mattina, hanno scelto di trascorrere qualche ora sulla spiaggia e sui lungomari delle principali località turistiche

Il primo fine settimana “libero” della fase 2 è iniziato in Calabria con spiagge affollate in diverse zone, complice anche una giornata di sole con temperature superiori ai 25 gradi. Tante le famiglie che, sin da questa mattina, hanno scelto di trascorrere qualche ora sulla spiaggia e sui lungomari delle principali località turistiche, approfittando del week end estivo che arriva in piena fase 2, quando è possibile circolare con maggiore tranquillità.




In questo contesto, non è mancato anche qualche temerario che ha approfittato per il primo bagno in mare di questa stagione, nonostante l’acqua sia ancora fredda. Tra le spiagge più affollate, quelle del Crotonese e del Reggino. In spiaggia, ma per lavoro, anche i gestori degli stabilimenti balneari che stanno proseguendo le operazioni di allestimento.

Poche, al momento, le strutture aperte sugli ottocento chilometri di costa della regione, con l’avvio vero e proprio della stagione estiva prevista per il mese di giugno. Fondamentale, infatti, adeguare gli stabilimenti alle indicazioni fornite in termini di igiene e di distanziamento sociale.