Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: dove si potrà andare. Gli indici Rt

Tra i parametri anche l’indice settimanale di contagio Rt (solo la Val d’Aosta sopra 1). Ipotesi allo studio: si andrà solo in regioni con lo stesso livello di contagio

Dal 3 giugno cadrà un altro divieto nella gestione della fase 2 dell’emergenza coronavirus: potremo andare liberamente in una regione diversa da quella nella quale risiediamo (ora è possibile solo per motivi di lavoro, salute o estrema urgenza). Ma questo solo in linea teorica generale perché gli spostamenti potrebbero essere limitati a seconda del livello del rischio di contagio delle singole regioni. In particolare, una delle ipotesi allo studio del governo è quella secondo la quale potrebbe non esserci alcun divieto solo tra regioni che sono allo stesso livello di rischio.

CONTINUA A LEGGERE QUI