È morto a 77 anni Claudio Ferretti, giornalista Rai e radiocronista sportivo

A partire dagli anni Ottanta fece anche la televisione, conducendo il TG3 e poi, alla fine degli anni Novanta, “Il processo alla tappa”

E’ morto, a 77 anni, Claudio Ferretti, giornalista e radiocronista sportivo famoso soprattutto per aver commentato la Serie A e il ciclismo negli anni Settanta e Ottanta sulle trasmissioni radiofoniche della Rai, in particolare “Tutto il calcio minuto per minuto”.

Nato a Roma nel 1943, Ferretti aveva cominciato a lavorare alla Rai negli anni Sessanta, diventandone nel decennio successivo uno dei più noti commentatori radiofonici. A partire dagli anni Ottanta fece anche la televisione, conducendo il TG3 e poi, alla fine degli anni Novanta, “Il processo alla tappa”. Era figlio di Mario Ferretti, altro grande giornalista sportivo.