Consiglio regionale: un drappo bianco in ricordo della strage di Capaci

Un gesto simbolico in occasione del ventottesimo anniversario della morte di Giovanni Falcone. Il presidente Tallini: “Ci consente di tenere vivo il ricordo di quei terribili momenti”

Domani 23 maggio alla facciata di Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria, in occasione del ventottesimo anniversario della strage di Capaci, sarà esposto un drappo bianco. “Ricorderemo così – sostiene il presidente Domenico Tallini – in questa fase di emergenza che non consente di svolgere manifestazioni con la partecipazione dei cittadini e delle Istituzioni ed accogliendo l’invito rivolto a tutte le Assemblee legislative regionali da Maria Falcone, il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro”.

“È un gesto simbolico – spiega Tallini – che ci consente di tenere vivo il ricordo di quei terribili momenti e di riflettere sulla necessità di contrapporci, ognuno per la propria parte e con ogni mezzo e strumento, alla criminalità organizzata”.