Coronavirus, il premier britannico Johnson fuori dalla Terapia intensiva

E’ stato trasferito questa sera dalla terapia intensiva in reparto, dove sarà sottoposto ad uno stretto monitoraggio nella fase iniziale della sua ripresa

Il premier britannico Boris Johnson è uscito dal reparto di terapia intensiva dove era stato ricoverato lunedì in seguito ad un peggioramento delle sue condizioni di salute a causa del coronavirus. Lo ha reso noto un portavoce del premier britannico: “Il primo ministro è stato trasferito questa sera dalla terapia intensiva in reparto, dove sarà sottoposto ad uno stretto monitoraggio nella fase iniziale della sua ripresa”.