Sanità, idonei graduatorie: sit-in davanti alla Prefettura di Catanzaro

Le motivazioni: “Vogliamo risposte concrete perché la sanità è al collasso e qui si pensa solo a tagliare e a chiudere reparti”

Questa mattina manifestazione davanti la Prefettura di Catanzaro degli idonei delle graduatorie per “capire quale situazione oscura si cela sulla vicenda assunzioni.

“E’ da mesi – dicono in una nota – che oramai facciamo viaggi della speranza in Regione per ottenere risposte e ci viene detto sempre la stessa cosa, che bisogna aspettare i fabbisogni. Vogliamo risposte concrete perché la sanità è al collasso e qui si pensa solo a tagliare e a chiudere reparti”.

Sono oltre 500 idonei tra infermieri, Oss , biologi e autisti e chiedono a gran voce lo scorrimento delle graduatorie. “Abbiamo superato 4 prove concorsuali (l’ultima delle quali, la prova orale, effettuata di fronte a una commissione esaminatrice costituita da medici e primari) e meritiamo rispetto”. Chiedono un incontro con il Prefetto e con il commissario generale Cotticelli e il sub commissario Crocco.