Nicotera, il centro di accoglienza Acuarinto rischia la chiusura

Sit in dei lavoratori e dei sindacati domattina davanti alla prefettura di Vibo per protestare contro lo spostamento continuo degli ospiti

Venti di protesta a Nicotera dopo il trasferimento degli ospiti dal centro di accoglienza gestito dall’associazione culturale “Acuarinto”. A sollevare la questione è la Fisascat Cisl che annuncia per domani alle 9.30 un sit in di protesta davanti alla Prefettura di Vibo Valentia, visto che il continuo trasferimento degli ospiti non consente di mantenere nel Centro di accoglienza i livelli occupazionali, con l’ipotesi di una chiusura dello stesso”. Le motivazioni del sit in sono legate al disagio dei lavoratori, delle loro famiglie e degli ospiti.



In questo articolo: