REGIONALI 2020 | Affluenza alle 23: in Calabria al voto il 44,32% degli elettori

Reggio Calabria è la provincia con maggior partecipazione alla consultazione elettorale. Crotone fanalino di coda.

Il primo partito in Calabria è l’astensione. Infatti la maggioranza degli elettori calabresi ha preferito restarsene a casa. Alla punta dello Stivale si è recato alle urne  il 44.32%  degli aventi diritto al voto.  Il trend nella nostra regione è perfettamente in linea rispetto alle elezioni regionali di cinque anni addietro quando però si iniziava a votare alle otto e non alle sette. Nel 2015 andarono a votare il 44,21 per cento degli aventi diritto.





La provincia con una maggiore affluenza è quella di Catanzaro che fa registrare un 46,78%, a seguire Reggio Calabria 45,40% , Cosenza 44.06%, quindi Vibo Valentia al 41.35% % e Crotone in coda al 39.56%.

REGIONALI 2020 | Alle urne tre candidati su quattro: Santelli risiede a Roma