Sit-in delle Sardine calabresi davanti al Comune di Catanzaro: “Alziamo la testa”

Jasmine Cristallo dura con il sindaco Abramo: “Difendiamo la nostra città dai penosi duelli”

“Bastaaaaaaaa! Alziamo la testa!!!! Abramo offusca il suo maestro Salvini, che oggi sarà in città e qui troverà dissolto il ‘modello Catanzaro’ che neanche tre giorni fa tanto decantava”. Questo il post scritto su Facebook di Jasmine Cristallo, leader delle Sardine calabresi, che ha così preannunciato il sit-in davanti al Comune di Catanzaro.

“Tutto merito del suo epigono locale – scrive – che, avvitato su ambizioni personali e incomprensibili velleità, trascina nel baratro una città intera, costringendola ad assistere a un teatrino insopportabile che avrà costi altissimi per una comunità che ora più che mai ha bisogno di gesti chiari e, soprattutto, di voltare pagina e archiviare questa esperienza amministrativa fallimentare e decadente. Il futuro di Catanzaro lo dobbiamo costruire e pretendere da oggi, da stamattina, da subito.

“Andrò a citofonare – conclude la Cristallo – ad Abramo, nella casa comunale, nella casa di tutti noi. Difendiamo la nostra Città dai penosi duelli! Oggi si traccerà una linea netta tra chi ha a cuore la città e chi pensa solo al potere. P.S. Portatevi i panini: noi non digiuniamo!”.