Regionali, Toninelli in Calabria: “Non vedo l’ora di leggere i nomi degli impresentabili”

E’ quanto ha dichiarato dall’ex ministro in riferimento alla pubblicazione della lista da parte della Commissione parlamentare antimafia

“Non vedo l’ora, domani, di leggere i nomi e i cognomi dei candidati impresentabili”. E’ quanto ha dichiarato nel corso della sua visita in Calabria l’ex ministro Danilo Toninelli, in riferimento alla pubblicazione attesa da parte della Commissione antimafia. “Aiello è candidabilissimo – ha ribadito parlando del candidato Cinquestelle Francesco Aiello – e non capisco neanche da che punto di vista non dovrebbe esserlo”.

“Chiedo una mano a voi giornalisti: se pur in un tempo limitato – ha detto Toninelli – facciamo arrivare la notizia a quante più persone possibili del fatto che ci sono forze politiche che vengono qua a dire che faranno cose straordinarie per la Calabria, mentre la differenza la fanno le persone. E se tu metti le persone che sono “ammanettate” da un certo tipo di sistema clientelare, cosa vuoi che facciano queste persone?. Stamattina ho visto un maxi-manifesto di Baffa, quello del video nella vasca, io sono schifato – ha detto Toninelli – alla semplice idea che ci possa essere un solo calabrese autolesionista che voti una persona come quella. E poi c’e’ quell’altro, Battaglia, che manda il gemello a fare manifestazioni pubbliche…”.